8 AGO

IO SONO IL PANE VIVO DISCESO DAL CIELOGv 6, 41-51 In quel tempo, i Giudei si misero a mormorare contro Gesù perché aveva detto: «Io sono il pane disceso dal cielo». E dicevano: «Costui non è forse Gesù, il figlio di Giuseppe? Di lui non conosciamo il padre e la madre? Come dunque può dire: […]

1 AGO

CHI VIENE A ME NON AVRA’ FAME E CHI CREDE IN ME NON AVRA’ SETE MAI PIU’!    Gv 6, 24-35 Quando la folla vide che Gesù non era più là e nemmeno i suoi discepoli, salì sulle barche e si diresse alla volta di Cafàrnao alla ricerca di Gesù. Lo trovarono di là dal mare […]

DISTRIBUI’ A QUELLI CHE ERANO SDRAIATI PER TERRA  QUANTO NE VOLEVANO Gv 6, 1-15 Gesù passò all’altra riva del mare di Galilea, cioè di Tiberìade, e lo seguiva una grande folla, perché vedeva i segni che compiva sugli infermi. Gesù salì sul monte e là si pose a sedere con i suoi discepoli. Era vicina […]

18 LUG

ERANO COME PECORE CHE NON HANNO PASTORE – Mc 6, 30-34 Testo Gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano […]

11 LUG

Mc 6, 7-13PRESE A MANDARLI A DUE A DUE  In quel tempo, Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due e dava loro potere sugli spiriti impuri. E ordinò loro di non prendere per il viaggio nient’altro che un bastone: né pane, né sacca, né denaro nella cintura; ma […]

4 LUG

UN PROFETA NON E’ DISPREZZATO SE NON NELLA SUA PATRIA Mc 6, 1-6 Ma vediamo cosa ci dice l’evangelista. Dice che “Gesù venne nella sua patria”, evita di parlare di Nazareth, perché il caso non è relegato al piccolo paese di Nazareth, ma si estende a tutta la nazione di Israele. Gesù “giunto il sabato […]

27 GIU

FANCIULLA IO TI DICO, ALZATI!     Mc  5,21-43 In quel tempo, essendo Gesù passato di nuovo in barca all’altra riva, gli si radunò attorno molta folla ed egli stava lungo il mare. E venne uno dei capi della sinagoga, di nome Giàiro, il quale, come lo vide, gli si gettò ai piedi e lo supplicò con […]

CHI E’ COSTUI CHE ANCHE IL VENTO E IL MARE GLI OBBEDISCONO? –      Mc 4, 35-41 In quel giorno, venuta la sera, Gesù disse ai suoi discepoli: «Passiamo all’altra riva». E, congedata la folla, lo presero con sé, così com’era, nella barca. C’erano anche altre barche con lui.Ci fu una grande tempesta di vento e […]

13 GIU

E’ IL PIU’ PICCOLO DI TUTTI I SEMI, MA DIVENTA PIU’ GRANDE DI TUTTE LE PIANTE DELL’ORTO Mc 4,26-34In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli […]

06 GIU

Mc. 14,12-16,22-26 “QUESTO E’ IL MIO CORPO, QUESTO E’ IL MIO SANGUE” In sintesi :è la mia vita che garantisce il nuovo patto fatto con tutti voi. La struttura di questo brano di Marco si rifà ad Esodo 24 (Alleanza di Mosè): Mosè prende il libro dell’Alleanza, lo legge al popolo  e poi conferma il […]