26 Mar

Giovanni  20,1-9   “EGLI DOVEVA RISUSCITARE DAI MORTI”   “Nel primo giorno dopo il sabato, Maria di Magdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro” (v. 1). E’ il primo giorno della settimana, il primo dopo il sabato,l’8° giorno: ha atteso tutto […]

26 Mar

Luca. 19,28-40   BENEDETTO CHI VIENE NEL NOME DEL SIGNORE: IL MESSIA DI PACE (E NON DI DOMINIO)   Scelgo di commentare l’ingresso di Gesù in Gerusalemme (e non la passione sempre di Luca). Dette queste cose “Gesù camminava davanti a tutti salendo verso Gerusalemme”: sta guidando i giorni finale del “nuovo esodo” e cammina […]

16 Mar

Le novita’ introdotte da Gesu’ sul concetto di credente e prossimo   Proviamo a riflettere osservando quali sono le novità, le diversità che Gesù ha proposto, partendo da due concetti essenziali della religione (di tutte): credente e prossimo. Nella religione ebraica (e, normalmente, in tutte) in particolare quelle del “libro”, CREDENTE E’ CHI UBBIDISCE al […]

13 Mar

Giovanni, 8,1-11 “CHI DI VOI E’ SENZA PECCATO GETTI PER PRIMO LA PIETRA CHE UCCIDE CONTRO DI LEI”  Questo brano (11 versetti) non ha avuto vita facile per entrare nei vangeli per secoli. Ora questi versetti sono in Giovanni, ma lo stile, la lingua, il tema sono di Luca. Perché? Per l’atteggiamento rispettoso verso l’adultera […]

08 Mar

Concerto ETNOCLASSICA EtnoClassica La musica classica il flauto traverso e le Percussioni Etniche. Flauto e Percussioni: RoTy Didgeridoo: Nerio Allamanno Animazione Scenica: Greta Fornari – Sabrina Grigolo Computer Grafica: Martina e Sergio Badalamenti Ingresso libero Le offerte raccolte saranno devolute all’Associazione VIDES LAURITA a sostegno dell’attività di laboratorio sartoriale alle donne in difficoltà italiane e […]

06 Mar

Lc. 15,1-3.11-32 IL PADRE MISERICORDIOSO E IL FIGLIO SPENDACCIONE  (LA PARABOLA DEL FIGLIOL PRODIGO)   Il modo di comportarsi di Gesù con i peccatori (li accoglie, mangia con loro) infastidisce profondamente scribi e farisei (teologi e praticanti stretti). A loro Gesù si rivolge con tre paragoni (esempi): la pecora smarrita, la moneta perduta in casa […]